Calciopoli. Frodi sportive/Capo M – Juventus-Milan 0-0 (arbitro Bertini)

  • Articolo pubblicato:29 Febbraio 2012
  • Categoria dell'articolo:CalcioCalciopoli
  • Tempo di lettura:4 minuti di lettura

La partita di cui si ipotizza la turbativa è Juventus-Milan 0-0 del 18.12.2004, autori Luciano Moggi (condannato), Mariano Fabiani (assolto) e l’arbitro Paolo Bertini (condannato). L’accusa non specifica nè i termini dell’istigazione di Moggi e Fabiani, nè in cosa concretamente sarebbe consistito il comportamento dell’arbitro volto a favorire la Juventus: è sufficiente che vi sia un “tentativo” per configurare l’imputazione.…

Continua a leggereCalciopoli. Frodi sportive/Capo M – Juventus-Milan 0-0 (arbitro Bertini)

Calciopoli. Facchetti e il 4-4-4 con Bergamo e Bertini

  • Articolo pubblicato:24 Maggio 2010
  • Categoria dell'articolo:CalcioCalciopoli
  • Tempo di lettura:4 minuti di lettura

L’11 maggio 2005, prima della partita Cagliari-Inter semifinale d’andata di Coppa Italia, unico obiettivo stagionale rimasto ai nerazzurri, staccatissimi in campionato: Facchetti: “Guarda che ho guardato, ho guardato lo score di Bertini (ndr quando ha arbitrato l’Inter)…quattro vittorie, quattro pareggi, quattro sconfitte…” Bergamo: “Porca miseria, facciamo cinque, quattro, quattro allora…eheheh” Facchetti: “Eheheh…” Bergamo: “Ma vittorie però…” Facchetti: “Digli che è…

Continua a leggereCalciopoli. Facchetti e il 4-4-4 con Bergamo e Bertini

Calciopoli. Bertini chiama Moggi, Moggi chiama Bergamo, che chiama Fabiani…

  • Articolo pubblicato:7 Maggio 2010
  • Categoria dell'articolo:CalcioCalciopoli
  • Tempo di lettura:3 minuti di lettura

A parte che non ci ho capito molto da sto schemino..   A parte che ancora non ho capito il R.O.N.O. in alto a destra cosa indichi.. Ad ogni modo così – secondo le ricostruzioni degli inquirenti – si sarebbe preparato lo sgambetto all’Inter contro la Sampdoria il 9 gennaio 2005. Ci provo: Bertini chiama 3 volte Moggi e 3…

Continua a leggereCalciopoli. Bertini chiama Moggi, Moggi chiama Bergamo, che chiama Fabiani…