L’Infame

Ho conoscito Enzo Ricchiuti per caso. Citai un suo pezzo. Lo feci (per lui) correttamente, senza rubargli l’esclusiva. Poco dopo venne a scrivere per Uccellinodidelpiero.