Scommessopoli. Rijat Shala (“Ora che ne fate il nome dovrebbe essere lui”)

Come per Calciopoli, anche nell’inchiesta sulle scommesse che in questi giorni la fa da padrone, alla fine, le situazioni più incredibili riguardano protagonisti “minori”, quelli che non finiscono in prima pagina sui giornali. Oggi vi racconto quanto capitato a Rijat Shala. Chi è? E’ un calciatore. E’ nato a Prizren, alle pendici dei Monti Šar, 29 anni […]

Calciopoli. Frodi sportive/Capo M – Juventus-Milan 0-0 (arbitro Bertini)

La partita di cui si ipotizza la turbativa è Juventus-Milan 0-0 del 18.12.2004, autori Luciano Moggi (condannato), Mariano Fabiani (assolto) e l’arbitro Paolo Bertini (condannato). L’accusa non specifica nè i termini dell’istigazione di Moggi e Fabiani, nè in cosa concretamente sarebbe consistito il comportamento dell’arbitro volto a favorire la Juventus: è sufficiente che vi sia […]

Calciopoli. Avvisate gli interisti

E’ da anni che gli interisti (sia quelli di tifo, sia quelli che “nascono interisti” e che orientano l’opinione pubblica) ripetono che il campionato 2004/05 fu falsato in favore della Juventus, avvantaggiata sul campo dagli arbitraggi fraudolenti, dalle ammonizioni preventive e quant’altro. Fate leggere loro, se potete, cosa realmente dicono le motivazioni delle condanne di […]

Calciopoli. Frodi sportive/Capo F – Juventus-Lazio 2-1 (Dondarini)

Abbiamo già visto come, in occasione del capo d’imputazione “B”, la Juventus sia risultata completamente estranea alla vicenda contestata, non avendo in alcun modo nè diretto nè indiretto, Dattilo, aiutato i bianconeri (espelle “correttamente” Jankulovski e ammonisce tre giocatori dell’Udinese che non sono diffidati, come inizialmente scritto dall’accusa. L’unico errore: concedere vantaggio e successiva macatura […]

Calciopoli. Frodi sportive/Capo B – Udinese-Brescia 1-2 (Dattilo)

La partita “turbata” nel capo “b” è Udinese-Brescia 1-2 del 26.09.2004 con arbitro Dattilo. Il collegio giudicante ha ravvisato la frode sportiva. L’accusa, che faceva rientrare l’arbitro calabrese nella cerchia degli “svizzeri” (possessore di sim), giustifica l’incolpazione con l’arbitraggio del match, dove ci sarebbero state tre ammonizioni “dolose” (mirate) di tre calciatori dell’Udinese diffidati (e […]

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.