Tavecchio

Tavecchio e l’amo senza esca

Fuori dai blog e dai social faccio il commerciante, sebbene a volte qualcuno mi scambi per un giornalista (evidentemente il livello attuale è tale per cui persino Paperino potrebbe rischiare di passare per il nuovo Enzo Biagi, se si mettesse d’impegno). Da commerciante, sono abituato a “trattare” per affari. Ciò mi ha procurato un senso …

Tavecchio e l’amo senza esca Leggi altro »

L’errore (quello concettuale) di Lotito

Gli ultimi giorni hanno dimostrato, forse più di altre occasioni, perché si sia sprofondati nel baratro attuale dal quale, a meno di un “intervento esterno” (cit. Marotta), sarà difficile uscirne con questa classe dirigenziale al potere. Lasciamo da parte l’aspetto becero della telefonata di Lotito, che si commenta da solo ma che, pur risultando comprensibilmente …

L’errore (quello concettuale) di Lotito Leggi altro »