Antonio Corsa

La Juventinità di Conte

Inizierei da una premessa, lunga ma doverosa: Antonio Conte è stato un tifoso juventino prima, un giocatore della Juventus poi, il capitano di mille battaglie durante e, infine, è stato l’allenatore tri-scudettato che ha risollevato, assieme ad Andrea Agnelli che l’ha voluto, la Juventus dei due settimi posti consecutivi. Sia chiaro: nessuno, né suo ammiratore …

La Juventinità di Conte Leggi altro »

Cosa resta di Calciopoli

Non entrerò nel merito delle singole accuse, avendolo già fatto millemila volte. Vorrei solo fare un sunto, un “cosa resta” dopo i primi due gradi. Iniziamo con un po’ di numeri per ricordare da dove si era partiti e a cosa si è arrivati dopo l’Appello. Dei 20 associati inizialmente individuati dall’accusa, ne sono rimasti …

Cosa resta di Calciopoli Leggi altro »

Essere allenatore (ode a Sannino)

Si è parlato tanto, ieri, dell’intervista post-partita rilasciata a Sky da Giuseppe Sannino e dell’atteggiamento ancora più sorprendente del presidente Luca Campedelli (ma mi soffermerò più sul primo, perchè mi interessa di più): i due, invece di sbraitare italian style davanti ai microfoni, parlare di “furto più grave della storia del calcio” (cit. qualcuno), di chiamare in causa …

Essere allenatore (ode a Sannino) Leggi altro »

Mio cuggino! (la farsa in Lega Calcio)

Ho un cugino che fa l’amministratore di condomìni. Qualche giorno fa mi raccontava una storia riferitagli da un collega milanese, talmente incredibile che quasi quasi ve la racconto. Ritagliatevi 5 minuti di tempo e leggete che hanno combinato.Sapete quei grandi condomìni formati da una dozzina di palazzine? Bene, per uno di questi (un affare grosso, …

Mio cuggino! (la farsa in Lega Calcio) Leggi altro »

Essere allenatore (ode a Conte)

Gli schemi della Juventus sono molto belli, difficili ed affascinanti, sono d’accordo. Vedo però che c’è chi li esalta a mio parere capendoci poco del “perchè” funzionino, magari immaginando Conte semplicemente come un grande chef che inventa ricette in grado di cucinare solo lui e chi invece, ogni domenica, vorrebbe che si cambiassero gli ingredienti, …

Essere allenatore (ode a Conte) Leggi altro »

Scommessopoli. Mauri e la giustizia sportiva 2.0

Ieri ho dato un’occhiata alle carte relative al “caso Mauri” (così ribattezzato dai media, nonostante gli altri 7 tesserati e le 3 società di appartenenza a processo) e letto il dispositivo della sentenza con la quale la Commissione Disciplinare ha derubricato le incolpazioni del laziale, ovvero il doppio illecito (gara alterata e scommesse effettuate) di …

Scommessopoli. Mauri e la giustizia sportiva 2.0 Leggi altro »

Trentanove

Il 29 maggio 1985 dovevo ancora compiere 5 anni. Non ho ricordi di quella serata, né diretti, né indiretti. La mia famiglia è juventina da generazioni: nonno, padre, zii, cugini. Un feudo. Immagino fossero tutti riuniti, da buoni meridionali, davanti alla tv, pronti a festeggiare la squadra che, prima di tutte, si apprestava a conquistare …

Trentanove Leggi altro »